Home / Fashion  / Cosa indossare a un matrimonio estivo: 3 look da provare

Cosa indossare a un matrimonio estivo: 3 look da provare

  Di matrimoni ne viviamo tanti, e durante tutto l’arco dell’anno: ma è l’estate la stagione regina se si parla di nozze, semplicemente perché l’opportunità di organizzare un matrimonio all’aperto fa gola a tante giovani coppie.

(antheafashion.com) wedding

 

Di matrimoni ne viviamo tanti, e durante tutto l’arco dell’anno: ma è l’estate la stagione regina se si parla di nozze, semplicemente perché l’opportunità di organizzare un matrimonio all’aperto fa gola a tante giovani coppie. Anche se il sole e le temperature, da alleate, possono riservare qualche spiacevole scherzetto: soprattutto se non saprete vestirvi nel modo adeguato. Certo, dovrete tassativamente seguire le classiche regole dei matrimoni in fatto di outfit: evitare il nero, lasciar perdere il bianco (appannaggio della sposa) ed evitare spacchi chilometrici o scollature profonde come canyon. Detto questo, esistono comunque tantissime alternative di valore per vestirvi in modo affascinante senza violare alcuna regola: ecco perché oggi passeremo in rassegna 3 look da provare per un matrimonio d’estate.

 

Comode e fresche al matrimonio con la jumpsuit

 

Le jumpsuit sono in assoluto un must per quanto concerne gli eventi più eleganti. E sono perfette soprattutto d’estate, perché realizzate in tessuti comodi e traspiranti, perché davvero poco impegnative da portare per ore sotto al solleone estivo, e perché – nonostante tutto – estremamente preziose e dunque adattissime ad una cerimonia importante come il matrimonio, rispettandone ovviamente il temutissimo dress code. Ed i modelli? Nessuna paura, perché la tuta elegante da donna si trova facilmente online in siti come questo, con una ampia disponibilità in termini di colori e di modelli diversi. In alternativa, anche un top con pantaloni ampi ha il suo perché.

 

Vivaci ma eleganti con la gonna a ruota colorata

 

Dress code da matrimonio non significa automaticamente austerità e castigo: perché il fisico e le curve possono essere sfoggiate, basta che ciò sia fatto rispettando i canoni del buon gusto e dell’eleganza del “vedo non vedo”. Ed ecco che le gonne a ruota colorate dimostrano di rispettare tutti i suddetti paletti, soprattutto se parliamo della loro versione chic, dunque di quelle lunghe oltre la caviglia. Le fantasie poi fanno il resto: come ad esempio le bande colorate orizzontali, che spezzano il look donando originalità e freschezza, anche per merito di colori tipicamente estivi come l’arancione ed il rosa pastello.

 

Il cocktail dress per un look elegante da sera

 

L’abito intero, ad un matrimonio, è qualcosa di molto classico: difficilmente sbaglierete indossando un bell’abitino in raso, magari dominato da una tinta unica pastello come il viola o da colori più decisi come il blu oceano o meglio ancora il blu cobalto. Qui, poi, le alternative sono tantissime: si va dagli abitini da cocktail midi e lunghi fino alle ginocchia, fino ad arrivare agli abiti interi eleganti, in stile black tie e con un lungo spacco nella gonna, ma sempre rispettoso del dress code di un matrimonio. E gli abiti, lunghi o corti che siano, possono essere impreziositi con una pochette XXS.

antheafashionblog@gmail.com

Review overview
1 COMMENT

POST A COMMENT