Home / Fashion  / IL MEGLIO DELLA SETTIMANA DELLA MODA – Settembre 2017 – MILANO

IL MEGLIO DELLA SETTIMANA DELLA MODA – Settembre 2017 – MILANO

La settimana della Moda milenese con le sue splendide novità in fatto di fashion e glamour è appena terminata e questa volta, almeno noi, invece di parlare di sfilate e passerelle, vogliamo raccontarvi degli eventi,

MFW2017 (2)

La settimana della Moda milenese con le sue splendide novità in fatto di fashion e glamour è appena terminata e questa volta, almeno noi, invece di parlare di sfilate e passerelle, vogliamo raccontarvi degli eventi, i vernissage, le inaugurazioni che arricchiscono il panorama dello spettacolo che diventa il capoluogo lombardo in quei giorni.

 

# MIJI_ITALIA

 

In via Torino 22 è stato aperto il nuovo store Muji. Tre piani e un’offerta di 2.500 prodotti, lo rendono ora uno dei negozi di punta di una delle vie più frequentate per lo shopping milanese. Se da un lato il nuovo negozio riprende il format “classico” con l’utilizzo di diversi materiali naturali per l’arredamento e l’architettura (legno, ferro e mattoni), dall’altro quasi se ne discosta, con un design pensato per incontrare le esigenze del diverso target che frequenta Via Torino, a cui MUJI vuole parlare con una serie di servizi specifici e un’architettura moderna e di impatto. Inoltre, proprio per la zona centrale, il nuovo negozio è stato ideato per ospitare alcune importanti novità. Il 2018, infatti, vedrà arrivare in Via Torino 100 referenze dedicate al food, in particolare snack, oltre ai tè che hanno già debuttato nello store di Corso Buenos Aires. Uno dei servizi, poi, che è stato amplificato, anche in vista del Natale, sono già presenti molte idee regalo molto Japan Style, è quello della personalizzazione delle confezioni che possono essere arricchite da timbri, scritte fatte con una vera Olivetti e da cuciture in ricamo.

 

# NEMANTI

 

A distanza di quattro anni dalla nascita, il marchio di scarpe cruelty free Opificio V cambia nome in Nemanti Milano di Paola Caracciolo, per celebrare l’internazionalizzazione del brand in occasione della Milan Fashion Week 2017. L’operazione di rebranding, pur mantenendo intatte l’eleganza e la cura estetica tipiche del Made in Italy che hanno caratterizzato le collezioni uomo e donna proposte finora, introduce l’utilizzo di nuovi materiali rispettosi dell’ambiente e degli animali, come l’alcantara derivata dai cereali e la pelle mela ricavata dai torsoli delle mele. Tra le novità presentate durante l’inaugurazione del Temporary Shop di Via Fiori Chiari, anche la presenza di un nuovo socio: il business angel Sebastiano Cossia Castiglioni, che da diversi anni investe con successo nel mondo vegan.

 

# MILANO XL

 

Quando la moda si fa arte invade la città. Ed è così per la “Festa della creatività” che riunisce, per la prima volta, tutti gli eventi legati alla moda che si svolgono a Milano prima, dopo e durante le sfilate. L’iniziativa, tra l’altro, colora le strade della città con 6 installazioni dedicate alle eccellenze dell’artiginato Made in Italy. Si sono così potute ammirare, nelle corse forsennate tra i vari inviti:

la “La Biblioteca dei tessuti”, una grande libreria in legno montata sulla facciata del palazzo della Ragioneria in piazza della Scala;

“Il Cosmo della bellezza”, la composizione di maschere dipinte sulla facciata del palazzo de La Rinascente che interpreta il tema del trucco;

“Il salotto delle gioie”, una struttura ottagonale, posta al centro della Galleria Vittorio Emanuele II, rivestita con una selezione di capolavori della storia dell’arte con all’interno un’esposizione di gioielli italiani contemporanei e la riproduzione della Corona ferrea;

“L’ultimo dono”, che in piazza Croce Rossa racconta la storia straordinaria della filiera produttiva della pelle;

“Dalla bottega alla vetrina. Il cinema delle arti e dei mestieri”, con le facciate dei palazzi di via Montenapoleone che si trasformano in giganti pareti di proiezione sulle quali prendono vita i racconti di arti e mestieri protagonisti della moda italiana;

“Vestire il volto”, uno show di video-mapping posto al centro di una narrazione che omaggia l’eccellenza dell’occhialeria italiana nel mondo in piazza San Carlo.

 

# ALVIERO MARTINI

 

Alviero Martini, con un evento d’eccezione, all’interno dei meravigliosi giardini della Casa degli Atellani, conosciuta anche per ospitare la “Vigna di Leonardo” Da Vinci, ha presentato la collezione Flower Garden, dedicata appunto ai giardini incantati.

Sofisticata e inaspettata, lontana e vicina, in tira e molla di richiamo delicati e visivamente importanti, è una celebrazione dell’estetica onirica, ricca di dettagli e di colori della natura. Questa la nuova collezione Spring Summer -1A Classe- descrive un viaggio nei giardini dei segreti, quelli che le donne tengono stretti a sé e nascondono nella propria borsa, rendendole una diversa dall’altra come i fiori e le piante alle quali chiedono ispirazione. Il progetto unisce l’heritage dell’azienda ad un modo più sensibile di percepire la collezione, come se fosse una storia tutta nuova da raccontare, un Secret Garden da scoprire e nel quale innamorarsi.

Articolo scritto da Linda F. collaboratrice del blog Anthea’s Fashion. 

Ecco una sua bio:  37 anni, insegnante, viaggiatrice, scrive di tutto e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, crede che sia bello partire e anche ritornare. Odiava Milano ed ora non riesce più a farne a meno. È diventata la città che può chiamare casa.

MFW2017 (1) MFW2017 (3) MFW2017 (4) MFW2017 (5) MFW2017 (6) MFW2017 (7) MFW2017 (8)

antheafashionblog@gmail.com

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT