Home / Food  / Dormire in un trullo

Dormire in un trullo

Durante il mio viaggio in Puglia alla guida di Renault Captur ho avuto il piacere di dormire in un trullo. Un'esperienza che mi incuriosiva da tempo e che mi ha fatto immergere nel pieno della

renault-captur-viaggi

Durante il mio viaggio in Puglia alla guida di Renault Captur ho avuto il piacere di dormire in un trullo. Un’esperienza che mi incuriosiva da tempo e che mi ha fatto immergere nel pieno della tradizione pugliese. Grazie al portale Trulli on line, infatti, è possibile prenotare la propria vacanza in Puglia in un trullo, fuori dalla confusione ed immersi negli splendidi uliveti della valle d’Itria. Noi abbiamo soggiornato presso Le Vigne di Salamina, un luogo dove rilassarsi e staccare la spina, situato nella zona di Fasano, immersa tra gli uliveti secolari e lontano dalla confusione cittadina. Il luogo ideale per chi ama le vacanze slow ed all’insegna del relax. Qui verrete accolti da splendidi trulli ed altre strutture tipiche della tradizione pugliese, dove poter usufruire di moltissimi servizi, come lo chef su richiesta che preparerà per voi piatti della tradizione locale. Quasi tutte le stanze sono dotate di cucina e di spazio esterno dove poter mangiare e godersi il panorama sullo splendido parco delle Dune Costiere. Una piscina è a vostra disposizione proprio di fronte ai trulli. Inoltre, in collaborazione con Puglia Much More, potrete organizzare le vostre esperienze pugliesi su misura per voi. Noi abbiamo scelto di visitare Ostuni, scoprendo un paese candido ed affascinante ad ogni angolo. Ostuni è davvero carina, piena di botteghe artigiane come quella di Giuseppe Roma, che intaglia arnesi per la cucina in legno di ulivo oppure Alia, un’azienda agricola che produce olio d’oliva e che nel centro di Ostuni vendono prodotti di cosmesi naturale.

La visione slow ed ecosostenibile di Puglia Much More si percepisce in ogni esperienza organizzata, ce ne sono circa 40 che spaziano dalla cultura alla tradizione e l’artigianato locale ed alla cucina. Un ottimo modo per scoprire la Puglia in modo diverso e più vicino alle tradizioni locali.

Insieme a Puglia Much More abbiamo visitato anche l’Azienda Agricola Conte, dove si producono mozzarelle e caciocavalli, è stato davvero interessante vederne da vicino la produzione e soprattutto assaggiare i prodotti appena fatti.

Ultime due soste in Puglia con Renault Captur sono state Alberobello e Polignano. La prima candida e delicata è una delle mete più turistiche della Puglia. Famosissima per i suoi trulli ti accoglie tra stradine strette e tetti a punta, regalando un’atmosfera fiabesca. Polignano a Mare, invece, ci ha dato il benvenuto poco prima di un forte temporale, è stato molto affascinante vedere questo delizioso paesino in un modo così insolito, che di sicuro ci lascerà un ricordo indelebile!

Le Vigne di Salamina

 trullicucina-pugliese

trullo

Ostuni

gattiostuni-città-biancaostuni-centroporte-ostuni1

Alberobello

k   trulli copiaa

Azienda agricola Conte

caseificio

Polignano a mare

   polignano-a-mare-vista polignano-a-mare   spiaggia-polignano

antheafashionblog@gmail.com

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT